postheadericon Coste gratinate – Ricetta TeoSchina

da “Dobbiamo finire le coste!” – TeOoh!

La faccio breve: avevo esagerato nel comprare le coste. Dovevo sfoderare i miei succulenti pizzoccheri, ma, ahimè, l’occhio è stato più goloso di quanto necessitassi. Ecco quindi che le coste iniziavano a guardarmi un po’ tristi. C’era solo una cosa da fare: inventare un mix interessante per presentarle in tavola! In realtà ho inventato ben poco, perchè ho di fatto ripreso la ricetta dei pizzoccheri per poi reinventare la presentazione.

DSCN6112 Verifica di avere:

  • Coste
  • Pancetta a fettine
  • Formaggio Casera (o altro filante)
  • Mozzarella
  • 1 cipolla
  • pan grattato
  • parmigiano
  • olio EVO
  • 1 pirofila
  • 1 pentola

Si parte!

Prepara le coste tagliandole a pezzettini e a pezzetti ancor più piccoli i gambi. Mettile nella pentola piena d’acqua e portala ad ebollizione. Lascia quindi lessare per qualche minuto.

DSCN6113Nel frattempo, taglia a pezzettini la cipolla e irrorala con un po’ d’olio all’interno della pirofila.

Quando le coste saranno ormai cotte, prepara degli strati in questo modo: sopra alle cipolle appoggia delle coste, poi delle fette di pancetta, i formaggi a cubetti, coste, pancetta e formaggio, ecc finchè non termini il materiale.
Cospargi infine con parmigiano grattugiato e pan grattato a coprire per fare una bella crosticina.

Inforna questa bomba a 200°C per 20 minuti circa, poi passa magari solo il grill per 2/3 minuti.

Chiama tutti a tavolaaaaaaaaaaa! In 40 minuti circa. Presto che filante è ancora più buona!

DSCN6115

Lascia un commento


Hit Counter provided by Skylight