Archive for the ‘Salsiccia’ Category

postheadericon Risotto salsiccia e piselli – Ricetta TeoSchina

da “mix” – TeOoh!

E’ da un bel po’ che non postiamo niente, ma non preoccupatevi: abbiamo continuato a cucinare e di conseguenza nutrirci! Nel frattempo abbiamo potuto rimettere sui fornelli vecchie ricette che, altrimenti, sarebbero cadute nel dimenticatoio!

Riprendiamo quindi con ricette scattate addirittura 3 mesi fa e vediamo di riprendere il ritmo!

DSCN6137 Verifica di avere:

  • 300g di Riso
  • 1/2 Salsiccia
  • 1 cipolla
  • 1 scatola di piselli già cotti
  • brodo (con dado o altro)
  • olio
  • burro
  • parmigiano
  • vino bianco
  • 1 pentolino
  • 1 pentola

Si parte!

DSCN6139Inizia con il tagliare a pezzettini la cipolla e a sgranare a mano la salsiccia in tanti piccoli tocchetti. Metti un giro d’olio sul fondo della pentola, aggiungi sale e fai rosolare i due ingredienti appena preparati finchè la salsiccia non cambierà completamente colore.

Nel frattempo, inizia a scaldare il brodo nel pentolino.

Aggiungi ora il riso e mescola bene finchè non sarà tostato e l’amido tutto evaporato. Sfuma quindi con un bicchiere di vino bianco e fai evaporare un po’.

Aggiungi adesso il brodo fino a coprire il riso continuando a mescolarlo. Aggiungi brodo ogni volta che ti accorgi che il riso l’ha assorbito quasi completamente. Butta pure i piselli, è il momento giusto!DSCN6141

Lascia finire la cottura, dopodichè spegni il fuoco. Taglia un tocchetto di burro, copri con del parmigiano e mescola vigorosamente il risotto per far mantecare tutto quanto.

Chiama presto tutti a tavolaaaaaaaaaa! In 20 minuti circa.

DSCN6142

postheadericon Gnocchetti alla crema di cipolle – Ricetta TeoSchina

da “Fiorfiore in cucina” – Coop

Non ci siamo dimenticati del blog, semplicemente… abbiamo goduto delle tanto agognate ferie! Ecco quindi che proviamo a recuperare un po’ di tempo, visto quasi un mese intero di assenza dalle scene culinarie!!!

Questa ricetta è molto gustosa, ma, per quanto sia semplice da preparare, ci tengo a segnalare che risulta un po’ lunghetta in termini di preparazione.

DSCN6021 Verifica di avere:

  • 400g di gnocchetti sardi
  • 200g di salsiccia
  • 4 cipolle di tropea
  • 100g di caciocavallo silano
  • peperoncino
  • farina
  • vino rosso
  • olio
  • sale e pepe
  • 1 mixer
  • 1 pentola
  • 2 padelle

Si parte!

DSCN6023Prima di tutto ci occuperemo delle cipolle: tagliale a fettine sottili e mettile  a rosolare con un cucchiaio d’olio in padella per 10/12 minuti. Nel caso tendessero ad asciugare troppo, è lecito aggiungere un poco d’acqua. Una volta pronte, passale al mixer fino ad ottenere una crema.

Ora tornano in padella. Aggiungi però al passato 1 bicchiere di vino rosso e un cucchiaio di farina. Mescola delicatamente fino ad ottenere una vellutata. Aggiusta di sale secondo i tuoi gusti.DSCN6025

E’ il momento del resto. Inizia nel frattempo a mettere a bollire l’acqua per la pasta. Quando sarà a ebollizione, aggiungi il sale e butta gli gnocchetti.

In un’altra padella, sgrana la salsiccia e falla soffriggere con un cucchiaio d’olio e il peperoncino.

Quando la pasta sarà pronta, unisci tutte e 3 le preparazioni in un’unica padella e fai saltare insieme.

Grattugia abbondante caciocavallo su ogni porzione e chiama tutti a tavolaaaaaaaaaa! In 40 minuti circa.

DSCN6030

postheadericon Gnocchi con salsiccia sfumata alla birra – Ricetta TeoSchina

da “Fiorfiore in cucina” – Coop

Perseverano a pubblicare ricette che DEVO provare. Confesso: non mi piace la birra, e in genere gli alcolici, però ho capito che utilizzati in cucina sono davvero fondamentali per certe occasioni. Ecco quindi che me ne capita una per assaporare questa fantomatica birra rossa. Va bene, accetto la sfida.

Il risultato è che questi gnocchi ci hanno ucciso di sapore!! Abbiamo finito in 2 la confezione da 500g!!!

DSCN5217 Verifica di avere:

  • 500g di gnocchi
  • 1 cipolla bianca
  • salvia
  • olio EVO
  • salsiccia
  • 100ml di birra doppio malto rossa
  • sale
  • pepe
  • 1 pentola
  • 1 padella

Si parte!

DSCN5218Trita la cipolla e falla soffriggere piano nella padella insieme ad un giro d’olio e la salvia.

Nel frattempo, metti a bollire l’acqua per gli gnocchi. Ricordati di salarla quando arriverà all’ebollizione.DSCN5219

Quando la cipolla si sarà dorata, aggiungi la salsiccia sgranata; fai rosolare qualche minuto e poi versa la birra. Dovrà addensarsi bene bene per creare una gustosa cremina.

Butta ora gli gnocchi e, quando vengono a galla, falli saltare nella padella e aggiusta con il pepe.

Tutto già fatto! A tavolaaaaaaaaaaaa in 15 minuti circa! Mamma che profumooooo!

DSCN5220

postheadericon Sugo radicchio, taleggio e salsiccia – Ricetta TeoSchina

da “Un po’ qua un po’ là” – TeOoh!

Che il radicchio andasse d’accordo con il taleggio c’eravamo già arrivati, ma che in frigo mi salutassero queste palline di salsiccia e che mi chiedessero di aggiungersi al mix non lo sapevo ancora!

Ecco quindi che in pochissime mosse ho sistemato un sugo davvero niente male e soprattutto non banale. Consigliato se avete poco tempo, ma volete lo stesso sfiziarvi un poco.

DSCN5125 Verifica di avere:

  • salsiccia
  • 1 cespo di radicchio
  • taleggio
  • 1 cipolla
  • parmigiano
  • olio
  • sale
  • zucchero
  • 1 pentola
  • 1 padella
  • pasta asciutta a piacere, io ho scelto: sedanini

Si parte!

DSCN5126Lava bene il radicchio, togli la parte dura sul fondo e taglialo a striscioline. Io l’ho impugnato come fosse un salame e l’ho semplicemente affettato. Metti un giro d’olio nella padella e inizia a farlo appassire assieme alla cipolla tagliata a cubetti.

Aggiungi un cucchiaino di zucchero per stemperare un po’ l’amaro del radicchio. Quando la cipolla sarà diventata bella dorata, aggiusta di sale e aggiungi in padella anche la salsiccia. Puoi sgranarla, metterla a tocchetti o tenere le simpatiche palline se anche tu le avevi a portata di mano.DSCN5127

Nel frattempo che l’acqua per la pasta sta bollendo nella pentola, aggiungi sale e butta la pasta.

Ora che sei in attesa, di tanto in tanto gira il mix in padella e preparati dei cubettini di taleggio vicino al piano cottura.

Scola la pasta e falla passare in padella insieme al taleggio finchè non si sarà sciolto in una filante crema.

Chiama tutti  a tavolaaaaaaaaaaa! In 20 minuti circa.

DSCN5128

postheadericon Polenta pasticciata – Ricetta TeoSchina

da "Fiorfiore in cucina" – Coop Facendo una spesa, i miei occhi sono stati attirati dal primo numero di questa rivista interamente Coop. Ovviamente al suo interno sono presenti alcune pubblicità mascherate da consigli sui prodotti, ma fatto sta che le ricette sono davvero valide. Ottime immagini, ben gestite le quantità degli ingredienti e simpatica l'idea di proporre menu e il metodo giusto per prepararli senza andare matti in cucina. Insomma, se vi fidate di me, ci fate una prova. 😉 Concludiamo a questo punto il 2012 con una ricetta bella calorica e tipicamente invernale!

DSCN4927 Verifica di avere:

  • 500g di polenta
  • 300g di salamella fresca
  • 50g di burro (sulla rivista chiede 100, ma volevamo stare più parchi…)
  • 150g di taleggio
  • 150g di fontina
  • 50g di parmigiano
  • 1/2 cipolla
  • sale
  • pepe
  • 1 padella
  • 1 pentola
  • 1 pirofila

Si parte!   DSCN4927Taglia a pezzettini la cipolla e la salamella. Sciogli nella padella metà del burro e fai rosolare entrambi gli ingredienti al suo interno con il fuoco basso. Ricordati di mescolare di tanto in tanto per uniformare la cottura.

Metti a bollire nella pentola acqua sufficiente per la polenta da te prescelta. Solitamente sulle scatole dell'istantanea c'è scritto. Ovviamente, se hai tempo di utilizzare la polenta "vera" avrai sicuramente un

DSCN4929

qualcosa in più a livello di sapore finale. Tuttavia, quella istantanea per noi ha fatto il suo buon lavoro.

Nel frattempo che l'acqua bolle, taglia a piccoli cubetti i tre formaggi e disponili in posizione strategica vicino al fuoco. DSCN4930Quando l'acqua bolle, sala e getta a pioggia la polenta, mescolando con vigore fino a fare assorbire tutta l'acqua. Aggiungi i formaggi, parmigiano compreso, e mescola tutto insieme nella pentola. Travasa infine la polenta in una pirofila e guarnisci con la salamella. Chiama tutti a tavolaaaaaaaaaaa! In 30 minuti circa.  

DSCN4931

DSCN4932


Hit Counter provided by Skylight