Archive for the ‘Ricette Medie’ Category

postheadericon Cenone di Capodanno – Ricetta TeoSchina

scritto da TeOoh!

Vabbè, questa non è una vera e propria ricetta, ma un mega mix delle ricette che più ci erano piaciute e pensavamo potessero andare bene per il nostro cenone di Capodanno in due.

Abbiamo preferito starcene un po’ per conto nostro dopo i mega inviti del periodo natalizio, così abbiamo optato per comporci un gustoso menu. Ne abbiamo mangiato anche nei giorni a seguire, viste le quantità smodate.

Ovviamente dovevano esserci le lenticchie di tradizione, quindi…

Ecco quindi la foto complessiva e i link alle ricette.

DSCN6322

Antipasto: Cestini di Patty (la prima ricetta in assoluto!)

Primo: Pasta corta alle lenticchie

Secondo: Coste gratinate al forno

Dolce: Budino alla liquirizia

Tempo totale di preparazione, combinandosi un po’ in cucina: 1 ora e mezza!

postheadericon Katsu-don – Ricetta TeoSchina

da “Siamo stati in Giappone” – Web

Siamo stati assenti un bel po’ da questo blog, ma perchè fondamentalmente è stato molto il tempo dedicato al matrimonio e al successivo viaggio di nozze. Viaggio che ci ha visti vagare allegramente per il Giappone! Terra bellissima e dove si mangia decisamente una buona varietà di cibi. Non siamo da sushi, e, a dire il vero, di sushi in giro non ce n’è così tanto. Ma, venendo a noi, ecco la ricetta che a me ha fatto più uscire di testa!!

In cucina, sperimentando con l’amico Commi, in maniera da gustarci il Katsu-don… con qualche ingrediente reperibile anche in Italia!

 DSCN6281 Verifica di avere:

  • bistecche di maiale
  • 1 cipolla
  • cipollotto
  • uova
  • pangrattato
  • farina
  • salsa di soia
  • brodo granulare
  • riso
  • sale
  • olio per friggere
  • 1 Pentola
  • 2 Padelle

Si parte!

Dunque, conviene essere in due o avere una buona coordinazione, perchè la prima cosa da DSCN6282fare è mettere acqua e sale nella pentola, buttarci dentro il riso e farlo bollire fino a cottura completa. Questo ci servirà come base per il piatto.

Passiamo ora alla carne: pratica dei tagliettini sui bordi e passa la lama di coltello anche al centro della bistecca. Aiuterà a far entrare poi il gusto. DSCN6283
Preparati 3 piatti distinti, uno con l’uovo sbattuto, uno con il pangrattato e uno con la farina. Prendi le bistecche tagliuzzate e passale prima nella farina. Sbattile dall’eccesso e pucciale nell’uovo. Infine coprile di pangrattato.

Nella padella, fai quindi friggere la bistecca finchè non si dora DSCN6286l’esterno. Tieni quindi il fuoco basso ed alzalo solamente verso la fine.

Ora, taglia a listarelle le “cotolette” così ottenute.

Passiamo quindi alla verdura. Con un bicchiere d’acqua, fai stufare la cipolla tagliata a pezzettini con un paio di cucchiai di salsa di soia e uno di brodo granulare. Dopodichè appoggia sopra le bistecche già tagliate a listarelle e fai cuocere con un coperchio, versando di tanto in tanto del brodo sopra, preso dal fondo.

Prendi il rimanente uovo sbattuto (aggiungine uno se occorre) e versalo sopra alle bistecche. Poi guarnisci con il cipollotto tagliato a pezzettini.DSCN6287

Lascia rapprendere un attimo l’uovo (noi abbiamo un pelo esagerato, deve rimanere come una carbonara per intenderci) e spegni il fuoco.

Prepara in una ciotola un paio di cucchiai di riso bollito e rimestali con un paio di cucchiai del brodo. Appoggia sopra delicatamente la bistecca e…. a tavolaaaaaaaaa! In 40 minuti circa.

DSCN6288

DSCN6289

 

postheadericon La bomboniera marmellatosa – Ricetta TeoSchina

La nostra idea di bomboniera è che essa debba essere utile oltre che carina!

Certo, una volta terminato il vasetto di marmellata, potresti essere triste per aver “consumato” la bomboniera, ma se avrai realizzato anche solo una ricetta tra le tre suggerite, il regalo diventerà molto più duraturo!

Le ricette sono a tre livelli di difficoltà diversi. Affronta pure quello che preferisci. Inviaci poi la foto della tua impresa!

Clicca per ingrandire

DSCN6159

Verifica di avere:

Croissant alla marmellata

  • la bomboniera marmellatosa
  • 1 disco di pasta sfoglia
  • 1 teglia

 

Strauben (frittelle tirolesi) (x4 strauben)

  • la bomboniera marmellatosa
  • 2 uova
  • 125 ml di latte
  • sale
  • 25g di zucchero
  • 15g di burro
  • 100g di farina
  • olio di semi
  • zucchero a velo
  • 1 padella
  • 2 ciotole
  • 1 pentolino
  • 1 imbuto

 

Rotolo fragole e cocco

  • la bomboniera marmellatosa
  • 100g di farina manitoba
  • 100g di zucchero
  • 4 uova
  • 40g di burro
  • sale
  • cocco grattugiato (3 cucchiai per la base, quanto vuoi per guarnire)
  • zucchero a velo
  • 2 ciotole
  • 1 teglia
  • pellicola trasparente

 

Si parte!

Croissant alla marmellata (livello facile)

DSCN6160Disponi sul tavolo il disco di pasta sfoglia e taglialo in 6 spicchi uguali tra loro.

Metti una sferetta di marmellata nella parte della base dei triangoli così ottenuti. Attenzione: più marmellata metti, più sarà complicato tenere chiusi i croissant durante la cottura, il rischio è marmellata sparsa ovunque e brioche vuote!

DSCN6161Ora, partendo dal fondo, arrotola gli spicchi facendo attenzione che la pasta sia ben chiusa e che non ci siano quindi aperture da cui la marmellata possa uscire. Fletti leggermente i cornini per dare la tipica forma.

Inforna 18 minuti circa a 180°C.

A tavolaaaaaaaaaaaaa! La colazione è pronta in 20 minuti circa!

 

 

Strauben (livello medio)

DSCN6168Nel pentolino metti a sciogliere il burro.

Versa il latte in una ciotola, poi aggiungi la farina pian piano e un grosso pizzico di sale, mescola con una frusta per amalgamare il mix.  Aggiungi poi il burro fuso e i tuorli. Se gradisci, puoi mettere anche un piccolo bicchierino di grappa. Noi li abbiamo preferiti astemi!

DSCN6169Monta nella seconda ciotola gli albumi a neve e, continuando a sbattere, aggiungi lo zucchero.

Ora unisci tutto, mescolando delicatamente per non sgonfiare gli albumi.

Metti abbondante olio in padella e inizia a scaldarlo. Dovrà diventare caldo, ma non eccessivamente, altrimenti la frittella DSCN6170diventerà nera in un attimo! Tieni quindi il fuoco moderato.

Quando l’olio sarà pronto (puoi mettere un goccino di composto nell’olio e vedere quando viene a galla), versa un paio di mestoli di composto nell’imbuto. Tieni il dito sotto e spostati sulla padella. DSCN6171Ora lascia scendere il liquido facendo abbastanza velocemente una spiralona dall’esterno all’interno.

Con un paio di schiumarole gira la spiralona quando la vedi dorarsi in modo da cuocerla da entrambi i lati. Quando è pronta, appoggiala su un po’ di carta assorbente da cucina per “sgrassare”.

DSCN6172Piazzala in un piatto e sparaci sopra zucchero a velo e una bella cucchiaiata di marmellata!

A tavolaaaaaaaaaaaa! In 20 minuti circa.

 

 

 

 

 

 

Rotolo fragole e cocco (livello difficile)

Il nostro era fragole-cocco, ma sappiamo che saprai abbinare nella maniera migliore i gusti! D’altra parte, ti stai cimentando al livello difficile, quindi, sai già il fatto tuo!

DSCN6163Inizia facendo sciogliere il burro.

Sbatti in una ciotola i tuorli con lo zucchero fino ad ottenere un composto spumoso. Aggiungi poi il burro fuso, la farina e i 3 cucchiai di cocco grattugiato, continuando a mescolare.

Monta gli albumi a neve in un’altra ciotola con un pizzico di sale e poi mescolali insieme al composto precedentemente preparato.DSCN6165

Nella teglia, appoggia e imburra la carta da forno. Versaci sopra il composto e livellalo piano piano per non smontare gli albumi. Spara in forno per 8 minuti a 220°C.

Ribalta ora la base cotta sulla pellicola trasparente leggermente inumidita. Poi, facendo attenzione, arrotola il tutto e lascia raffreddare a temperatura ambiente.

DSCN6166Quando sarà freddo, srotola e spalma copiosamente di marmellata.

A questo punto, riarrotola il tutto lasciando la pellicola solo all’esterno come un “salamone”. Metti in frigo e lascia riposare un’altra ora.DSCN6167

Estrai, togli la pellicola, cospargi di cocco e …. a tavolaaaaaaaaaa! In 3 ore circa.

 

 

 

 

DSC00498

postheadericon Brioche rustica – Ricetta TeoSchina

da: “Sapienza culinaria” – Ricetta della suocera di Manila

Ecco tornare il nome di Manila, collega della Nceschi, ma questa volta abbiamo sfruttato la sapienza di sua suocera, originaria di Battipaglia e quindi, come tale, conoscitrice di ricette di tradizione meridionale.

Questa ricetta metterà d’accordo grandi e piccini, e si presta ad essere variata con mille altri gusti!

 DSCN6060 Verifica di avere:

  • 400g di farina
  • 4 patate piccole
  • 25g di lievito di birra
  • 100g di burro
  • 1/2 tazzina di olio evo
  • 1 uovo
  • prosciutto cotto
  • mozzarella
  • sale
  • pepe

Si parte!

Lava e sbuccia le patate e mettile a bollire finchè non saranno abbastanza cotte da risultare schiacciabili. DSCN6061Quindi scolale e riducile in poltiglietta (puoi anche usare una forchetta, io, la Nceschi, ho fatto così!).

Aggiungi la farina, il lievito, il burro, l’olio, sale e pepe quanto basta, e impasta con le mani fino ad ottenere una pasta liscia, simile a quella della pizza.

Stendi l’impasto in una teglia foderata con carta da forno: usa pure le mani per ottenere un base rettangolare alta circa 1 cm. Spargi sulla base il prosciutto e la DSCN6062mozzarella a pezzetti (puoi ovviamente sostituire questa farcitura con ciò che più ti piace!). Arrotola la base con il ripieno appena inserito e lascia lievitare il tutto per almeno 1 ora.

A lievitazione ottenuta, spennella la parte alta del rotolone con l’uovo sbattuto e mettilo a cuocere in forno preriscaldato a circa 150°C.

Quando la doratura ti soddisfa (almeno una trentina di minuti in forno ci deve stare!), tira fuori, lascia intiepidire e…. a tavolaaaaaaaaaaa! In 2 ore circa (compresa la lievitazione).

DSCN6066

postheadericon Girandole di cioccolato e panna – Ricetta TeoSchina

da “Tutto Cioccolato” – DeAgostini

Si sa che il cioccolato è un punto fermo nei dolci della Nceschi, quindi quale miglior libro può rendere omaggio a questa sua passione?

Ecco quindi che si è subito fiondata in cucina a sfornare questa delizia!

DSCN6069 Verifica di avere:

  • 4 uova
  • 30g di farina 00
  • 100g di zucchero
  • 30g di cacao amaro
  • 1/2 cucchiaino di lievito
  • 1 bustina di zucchero vanigliato
  • 100ml di panan
  • 20g di burro
  • 1 teglia
  • 1 ciotola
  • carta da forno
  • 1 panno pulito

Si parte!

Nella ciotola, parti con il mescolare i tuorli, lo zucchero e 1 cucchiaio d’acqua. Dovrai ottenere un composto bianco e bello spumoso.

Poi aggiungi farina, cacao e lievito, mescolando delicatamente per non far “spegnere” la schiuma.

DSCN6070Fodera la teglia con carta da forno e imburrala leggermente. Versaci con attenzione il composto e livellalo con un spatola. Dovrà essere un bel rettangolo alto circa 1 cm. Informa per 18 minuti a 190°C.

A cottura ultimata, capovolgi la teglia su di un panno inumidito, stacca la cara e arrotola il dolce nel telo finchè non si raffredda del tutto.

Siamo pronti alla fase finale: monta la panna con lo zucchero vanigliato e srotola il telo. Spalma ben bene la panna sul rettangolozzo. Arrotola ora a spirale e metti il rotolo così ottenuto in frigorifero per 2 ore.

Estrai, taglia a rondelle e chiama tutti a tavolaaaaaaaaaa! In 2 ore e mezza circa.

DSCN6072


Hit Counter provided by Skylight