Archive for the ‘Quiche’ Category

postheadericon Quiche di Zucchine e Pecorino – Ricetta TeoSchina

da: “in Tavola” – TV Sorrisi&Canzoni Aprile 2011

Non potevamo lasciar fare tutto ai nostri ospiti, quindi ci siamo comunque presentati attrezzati alla “domenica varesina” e … abbiamo scroccato allegramente la loro cucina!

Concludiamo quindi il ciclo con la ricetta 3 di 3! Tutti a tavola!

Verifica di avere:

  • 1 confezione di pasta brisee
  • 7/8 zucchine
  • 150g di pecorino
  • 3 uova
  • 200 ml di panna
  • grana grattugiato
  • basilico
  • maggiorana
  • sale
  • pepe
  • 1 pirofila
  • 1 pennello
  • 1 grattugia o robot da cucina
  • 1 ciotola grande (clic!)

Si parte!

Srotola la pasta brisee e appoggiala nella pirofila mantenendo la carta antiaderente. Strappa la metà circa della parte in eccesso della pasta, ti servirà per fare le striscette finali. Punzecchia il tutto con una forchetta e dimentica tutto in frigo per 10 minuti.

Lava bene le zucchine e grattugiale finemente. Aggiungi il sale e lascia riposare per 10 minuti. Dovrebbero buttare fuori un bel po’ di acqua.

Passati i 10 minuti, scolale e aggiungi: il grana, la maggiorana e il basilico. Spolvera di pepe a piacere.

Mescola tutto con un cucchiaio per distribuire tutte le polveri in maniera uniforme.

All’interno di una ciotola, mescola insieme 2 uova e la panna fino ad ottenere una coloritura giallina.

Unisci quindi la panna alle zucchine e crea il tuo impasto.

Estrai quindi dal frigorifero la pasta brisee e comincia ad applicare un primo strato di zucchine. Poi prendi il pecorino e taglialo a scaglie grossolanamente fino a coprire lo strato di zucchine.
Procedi con vari strati (te ne verranno circa 3) fino ad esaurire le zucchine o… superare il bordo della pasta brisee (noi ad esempio, abbiamo deciso che le zucchine in eccesso sarebbero diventate un ottimo condimento per una futura pasta asciutta).


Quando hai terminato, recupera gli stralci di pasta che hai fatto all’inizio. Separali in strisce e appoggiali sulla quiche per fare dei “quadratoni”.
Prendi solo il tuorlo dall’ultimo uovo e sbattilo leggermente. Con il pennello, spalma il rosso sulle strisce appena posate.


Inforna a 180°C per circa 45 minuti.


A tavolaaaaaaaaaa! In 60 minuti circa.

Aggiungo una foto bonus della fetta, perchè uscita particolarmente bene alla Nceschi!




Hit Counter provided by Skylight