Archive for the ‘Orecchiette’ Category

postheadericon Orecchiette del Sindaco – Ricetta TeoSchina

da: “Le Ricette della Zu” – La Zu

Qualche giorno fa mi sono imbattuto in questo primo piatto molto gustoso. Essendo io un cultore della pasta in genere e, avendo un pranzo da amici in “autogestione”, ho pensato di sperimentare questa bontà attraverso i loro palati.

Colgo quindi l’occasione per ringraziare la Zu in primis per aver pubblicizzato le orecchiette (ma voglio sapere da dove derivi il nome!), il sig. Rotoli  per l’aiuto manuale e Daria&Mik per la cucina a disposizione!
Ok, la ricetta presentata è per 10 persone, ma sul blog linkato trovate le dosi x 2 se siete particolarmente pigri con le divisioni.

Verifica di avere (x 10 persone!):

  • 1Kg di orecchiette
  • 1 aglio
  • prezzemolo fresco abbondante
  • 18 cucchiai di passata di pomodoro
  • 4 cucchiai d’olio
  • 400 ml di panna da cucina
  • sale
  • pepe
  • 1 pentola
  • 1 padella

(le quantità fotografate erano calcolate per tutti e 13 i commensali, ma, avendo tanto altro cibo, abbiamo optato per evitare spiacevoli avanzi)

Si parte!


Armato di buona pazienza, procedi con il lavare molto bene il prezzemolo e a staccarne le foglioline. Togli anche la buccia dall’aglio e separa gli spicchi.

Nel frattempo, inizia pure a mettere a bollire l’acqua per le orecchiette.


Metti tale verdurame su un tagliere e sminuzza il tutto. In questo caso però, è mio dovere farti ragionare su questo: conviene triturare l’aglio in maniera da poterlo mangiare o lasciarlo “grosso” in modo che chi lo trova repellente possa scartarlo?



Metti i cucchiai d’olio nella padella e, a fuoco gentile, procedi con il passire la verdura.
Quando l’aglio inizia ad indorarsi, aggiungi la salsa e regola di sale e pepe a piacere.

Quando l’acqua inizia a bollire, aggiungi sale e butta le orecchiette. Da adesso dovresti avere circa 12 minuti di tempo.



Possiamo quindi aggiungere la panna nella padella, e mescolare lentamente fino ad amalgamare tutto quanto.


Quando ritieni che il tutto sia a posto, spegni pure il fuoco, per evitare che il sugo si bruci o le verdure si asciughino troppo.


A cottura orecchiette ultimata, unisci pasta e sugo. Impiatta con un sorriso e… A tavolaaaaaaaaaa! In 20 minuti circa.

postheadericon Orecchiette del Re – Ricetta TeoSchina


da: “Le ricette di casa Clerici” – Antonella Clerici

Verifica di avere (x 4 persone):

  • 500g di orecchiette
  • salsiccia fresca
  • 200ml di panna da cucina
  • burro
  • curry
  • parmigiano grattugiato
  • pepe
  • 1 pentola
  • 1 padella

Si parte!

Riempi d’acqua la pentola e accendi il fuoco. Questo ti permette di risparmiare tempo, ma riduce notevolmente il tuo spazio vitale ai fornelli. E’ una dura scelta!

Sciogli una noce di burro nella padella e, a fuoco basso, fai rosolare la salsiccia.

Quando la salsiccia ha iniziato a cambiare colore (diventa più chiara), aggiungi il curry. Attenzione: il curry dà un caratteristico sapore, nel caso non piacesse ai commensali… modera la mano! Mescola.
Aggiungi la panna. Mescola ancora.

Quando l’acqua nella padella inizia a bollire, aggiungi sale e, dopo una breve mescolata (quanto si mescola!), butta le orecchiette.

Ora hai 12 minuti di tempo prima che le orecchiette si cuociano correttamente. Approfitta per sbriciolare il più possibile la salsiccia e far amalgamare il tutto. Se noti che la panna inizia ad addensarsi, è il momento di spegnere il fuoco sotto la padella!

Quando ritieni che le orecchiette abbiano raggiunto il corretto livello di cottura, scolale. Non esagerare però, un po’ di acqua di bollura residua eviterà di rendere colloso il tuo piatto!

Unisci nella padella le orecchiette e la salsa. Aggiungi pepe quanto basta, secondo i gusti. Mescola (ancora!) per un minuto.
Fingi di non essere affaticato dal mescolare e sei pronto!

A tavolaaaaaaaaaa! In 30 minuti circa!


Hit Counter provided by Skylight