Archive for the ‘Mela’ Category

postheadericon Torta vaniglia e mele – Ricetta TeoSchina

da: “Sapienza culinaria” – Mamma di Tino

Ed ecco ritornare in scena la mamma del capo della Nceschi! Questa volta con una ricetta dolce, semplice, veloce e delicata!

 DSCN6080 Verifica di avere:

  • 1 mela
  • 1 preparato per budino alla vaniglia (meglio se Cameo, è più buono!)
  • 250 ml di latte
  • 250 ml di panna fresca
  • zucchero
  • limone
  • 1 rotolo di pasta sfoglia
  • 1 teglia

Si parte!

DSCN6081Sbuccia la mela e tagliala a fettine piuttosto sottili; spremi almeno metà limone e metti le fettine in una ciotola con il succo del limone.

Mentre lasci insaporire la mela, prendi una tortiera e disponi il fondo di pasta sfoglia.

Puoi ora preparare il budino: il preparato prevede l’aggiunta di 1/2 l di latte, invece tu metti 250 ml di latte e 250 ml di panna, alla faccia delle calorie!! Segui le istruzioni sulla scatola del DSCN6082preparato e quando il budino sul fuoco è “pronto”, spegni il fuoco e lascia pure lì il budino nel pentolino. Ora torna dalla pasta sfoglia e dalle mele e sistema le fettine sulla sfoglia, di modo da avere uno strato di mela abbastanza uniforme. Prendi il pentolino di budino e versalo (quindi è ancora liquido e caldo!) sulla mela, a formare un ulteriore strato uniforme che copra completamente le fettine. Spolvera la superficie

DSCN6083

con dello zucchero e se vuoi versaci ancora un filo di latte, di modo che la superficie diventi “caramellata” con la cottura.

Accendi il forno per preriscaldarlo a circa 200°C.

A forno caldo, fai cuocere per circa 30 minuti o comunque fino a quando il colorito non ti soddisferà!

Una volta fredda….. a tavolaaaaaa! In 50 minuti circa.

DSCN6084

postheadericon Risotto al Gewurztraminer – Ricetta TeoSchina

da “Cucina no problem” – Mondadori

Ho detto che questa pubblicazione mi garbava …. ed è così! Sfogliando mi sono imbattuto in questa ricetta, se vogliamo, poco estiva, ma coooosì invitante!! Tutti ingredienti Trentini DOC.
Adoro il cibo di quella regione.

Verifica di avere:

  • 1 mela Golden
  • 1 bicchiere di Gewurztraminer
  • fette di speck
  • 40g di grana padano
  • 320g di riso
  • 1 dado
  • 1/2 cipolla
  • 1/2 litro di succo di mela
  • burro
  • pepe 
  • sale
  • 1 pentola
  • 1 pentolino

Si parte!
Nel pentolino, fai sciogliere il dado con mezzo litro d’acqua. Poi, aggiungi il mezzo litro di succo di mela e porta a ebollizione: questo sarà il nostro brodo.

Fai rosolare nella pentola con 30g di burro la cipolla e 80g di speck, tagliato a striscioline (o se preferisci a cubetti).

Quando il soffritto sarà pronto, aggiungi il riso e fallo tostare leggermente.
Sfuma quindi con il bicchiere di vino.

Versa quindi un paio di mestoli di brodo e inizia a mescolare. Continua ad aggiungere brodo man mano che viene assorbito dal riso.
Nel frattempo, taglia a cubetti la mela. Annotazione: i cubetti possono essere anche molto più piccoli di come li ho fatti io. Purtroppo, così grandi, rimangono troppo evidenti nel riso.

Dopo circa 13/14 minuti di cottura, aggiungi la mela, regola di sale e pepe e continua per un paio di minuti ancora.

Spegni quindi il fuoco e aggiungi una noce di burro con il grana padano.
Mescola fino a mantecare e servi in tavolaaaaaaaaaaaaaaaaa! In circa 20 minuti.

aggiungo anche uno zoom, per far notare la finezza del bicchierino di succo di mela come accompagnatorio!

Hit Counter provided by Skylight