Archive for the ‘Marmellata’ Category

postheadericon Dorayaki alla Nutella/Marmellata – Ricetta TeoSchina

da “Web” – Forse Giallozafferano

Insomma, si prospettava una domenica di tutto il giorno a casa, e quindi avevo pensato che potesse essere una buona occasione per far colazione con dei pancakes o al massimo un bel brownie.

Ho comunque dato un’occhiata sul web per qualche nuova idea e… TA-DAAAN!! Non potevo non sperimentare questo ibrido Italo-Giapponese!

DSCN6341 Verifica di avere:

  • 75g di zucchero
  • 150g di farina 00
  • miele
  • lievito per dolci
  • Nutella / Marmellata
  • 3 uova
  • 1 ciotola
  • 1 padella antiaderente

Si parte!

DSCN6342Inizia sbattendo le uova con lo zucchero all’interno della ciotola. Quando le avrai ben amalgamate, continua a mescolare (con una frusta o ciò che preferisci) aggiungendo pian piano la farina.

Sciogli ora 1 cucchiaino e mezzo di lievito in 50 ml di acqua. Aggiungi lievito e un paio di cucchiaini di miele al composto precedentemente ottenuto. Mescola per unire il tutto e fai riposare in frigorifero per 20 minuti.

Scalda ora la padella antiaderente e versa il composto con il cucchiaio facendolo scendere bene al centro. Da solo dovrebbe disporsi a cerchio. Tenendo il fuoco moderato, in breve vedrai delle bolle sulla superficie. Sii veloce! Infila una paletta e rigira il Dorayaki sottosopra! Conta 20 secondi e rimuovi dalla padella!

DSCN6343Chiaro, se quei 20 secondi ti sembrano troppo pochi o troppissimi, regola a seconda della potenza della tua fiamma.

Io ho provato la prima volta con 2/3 cucchiaiate alla volta, ma, nonostante il sapore fosse buono, sono diventati un po’ troppo giganti (un po’ si gonfiano): vedi il risultato nella foto con me insieme. Ho quindi cambiato in 1 solo cucchiaio e ne ho potuti fare molti di più. Sono anche molto più carini a vedersi: risultato nelle foto sotto.

Lasciali un attimo freddare tutti in un piatto e poi spalma su metà di essi della Nutella / Marmellata. L’altra metà servirà per chiuderli a panino.

Chiama adesso tutti a tavolaaaaaaaaaa! In 5 minuti + 20 minuti + 10 minuti circa.

DSCN6344

 

IMG_20150321_213737 IMG_20150321_214227

postheadericon La bomboniera marmellatosa – Ricetta TeoSchina

La nostra idea di bomboniera è che essa debba essere utile oltre che carina!

Certo, una volta terminato il vasetto di marmellata, potresti essere triste per aver “consumato” la bomboniera, ma se avrai realizzato anche solo una ricetta tra le tre suggerite, il regalo diventerà molto più duraturo!

Le ricette sono a tre livelli di difficoltà diversi. Affronta pure quello che preferisci. Inviaci poi la foto della tua impresa!

Clicca per ingrandire

DSCN6159

Verifica di avere:

Croissant alla marmellata

  • la bomboniera marmellatosa
  • 1 disco di pasta sfoglia
  • 1 teglia

 

Strauben (frittelle tirolesi) (x4 strauben)

  • la bomboniera marmellatosa
  • 2 uova
  • 125 ml di latte
  • sale
  • 25g di zucchero
  • 15g di burro
  • 100g di farina
  • olio di semi
  • zucchero a velo
  • 1 padella
  • 2 ciotole
  • 1 pentolino
  • 1 imbuto

 

Rotolo fragole e cocco

  • la bomboniera marmellatosa
  • 100g di farina manitoba
  • 100g di zucchero
  • 4 uova
  • 40g di burro
  • sale
  • cocco grattugiato (3 cucchiai per la base, quanto vuoi per guarnire)
  • zucchero a velo
  • 2 ciotole
  • 1 teglia
  • pellicola trasparente

 

Si parte!

Croissant alla marmellata (livello facile)

DSCN6160Disponi sul tavolo il disco di pasta sfoglia e taglialo in 6 spicchi uguali tra loro.

Metti una sferetta di marmellata nella parte della base dei triangoli così ottenuti. Attenzione: più marmellata metti, più sarà complicato tenere chiusi i croissant durante la cottura, il rischio è marmellata sparsa ovunque e brioche vuote!

DSCN6161Ora, partendo dal fondo, arrotola gli spicchi facendo attenzione che la pasta sia ben chiusa e che non ci siano quindi aperture da cui la marmellata possa uscire. Fletti leggermente i cornini per dare la tipica forma.

Inforna 18 minuti circa a 180°C.

A tavolaaaaaaaaaaaaa! La colazione è pronta in 20 minuti circa!

 

 

Strauben (livello medio)

DSCN6168Nel pentolino metti a sciogliere il burro.

Versa il latte in una ciotola, poi aggiungi la farina pian piano e un grosso pizzico di sale, mescola con una frusta per amalgamare il mix.  Aggiungi poi il burro fuso e i tuorli. Se gradisci, puoi mettere anche un piccolo bicchierino di grappa. Noi li abbiamo preferiti astemi!

DSCN6169Monta nella seconda ciotola gli albumi a neve e, continuando a sbattere, aggiungi lo zucchero.

Ora unisci tutto, mescolando delicatamente per non sgonfiare gli albumi.

Metti abbondante olio in padella e inizia a scaldarlo. Dovrà diventare caldo, ma non eccessivamente, altrimenti la frittella DSCN6170diventerà nera in un attimo! Tieni quindi il fuoco moderato.

Quando l’olio sarà pronto (puoi mettere un goccino di composto nell’olio e vedere quando viene a galla), versa un paio di mestoli di composto nell’imbuto. Tieni il dito sotto e spostati sulla padella. DSCN6171Ora lascia scendere il liquido facendo abbastanza velocemente una spiralona dall’esterno all’interno.

Con un paio di schiumarole gira la spiralona quando la vedi dorarsi in modo da cuocerla da entrambi i lati. Quando è pronta, appoggiala su un po’ di carta assorbente da cucina per “sgrassare”.

DSCN6172Piazzala in un piatto e sparaci sopra zucchero a velo e una bella cucchiaiata di marmellata!

A tavolaaaaaaaaaaaa! In 20 minuti circa.

 

 

 

 

 

 

Rotolo fragole e cocco (livello difficile)

Il nostro era fragole-cocco, ma sappiamo che saprai abbinare nella maniera migliore i gusti! D’altra parte, ti stai cimentando al livello difficile, quindi, sai già il fatto tuo!

DSCN6163Inizia facendo sciogliere il burro.

Sbatti in una ciotola i tuorli con lo zucchero fino ad ottenere un composto spumoso. Aggiungi poi il burro fuso, la farina e i 3 cucchiai di cocco grattugiato, continuando a mescolare.

Monta gli albumi a neve in un’altra ciotola con un pizzico di sale e poi mescolali insieme al composto precedentemente preparato.DSCN6165

Nella teglia, appoggia e imburra la carta da forno. Versaci sopra il composto e livellalo piano piano per non smontare gli albumi. Spara in forno per 8 minuti a 220°C.

Ribalta ora la base cotta sulla pellicola trasparente leggermente inumidita. Poi, facendo attenzione, arrotola il tutto e lascia raffreddare a temperatura ambiente.

DSCN6166Quando sarà freddo, srotola e spalma copiosamente di marmellata.

A questo punto, riarrotola il tutto lasciando la pellicola solo all’esterno come un “salamone”. Metti in frigo e lascia riposare un’altra ora.DSCN6167

Estrai, togli la pellicola, cospargi di cocco e …. a tavolaaaaaaaaaa! In 3 ore circa.

 

 

 

 

DSC00498

postheadericon Crostata alla marmellata X – Ricetta TeoSchina

da “Ne ho fatte tante” – Nceschi

In effetti è vero. Ogni volta che ci capita sotto tiro una marmellata (anche di stranissime come quella al melone arrivata da un compaesano), la Nceschi sfodera la sua tipica ricetta della crostata. Quale stupore, quando abbiamo realizzato che mai l’abbiamo fotografata!
Ecco subito corretto l’errore!

Verifica di avere:

  • 300g Farina 00
  • 150g zucchero
  • 1 uovo + 1 tuorlo
  • 150g burro
  • 1 teglia
  • 1 spianatoio
  • marmellata di gusto X
  • 1 rotella (opzionale)
  • 1 mattarello (clic!)

Si parte!

Forma un buon monticello di farina e zucchero al centro dello spianatoio. Fai il tipico cratere da torte con la mano e spaccaci all’interno le due uova.
Per un effetto coreografico, i pezzetti di burro puoi disporli attorno come fa la Nceschi. Tanto tra 1 secondo verrà tutto appoltigliato.

Mescola tutto con le mani e appoltiglia insieme gli ingredienti appunto.
Impasta fino a farne una pallozza omogenea, dovrà risultare bella liscia sul bordo esterno.

Rimuovi quindi una parte di pastafrolla (la pallozza da adesso la chiamiamo così!) e tienila da parte. Stendi la restante con il mattarello e riempi bene la teglia.

Spalma di abbondante marmellata X la base della crostata.

Con la pastafrolla messa da parte, prepara delle simpatiche striscioline. Con l’ausilio della rotella avranno una divertente forma sdentellata (ok, sto cercando di dare un senso alla forma… a me vanno benissimo anche a coltello e lisce! GNAM!). Reticola la crostata a quadretti.

Inforna quindi a 180°C per 35/40 minuti (da controllare il colorito).

Sforna, lascia raffreddare quel minimo e… a tavolaaaaaaaaaaaa! In 1 ora circa!

postheadericon Croissant alla Nutella (e marmellata) – Ricetta TeoSchina

da “uso comune” – TeOoh!


Diciamo che non è una vera e propria ricetta, ma semplicemente il modo rapido e largamente diffuso per preparare i croissant in casa.
Davvero, se ci sono riuscito io senza fare un disastro in cucina…


Approfittiamo per augurare a tutti Buona Pasqua e … buona colazione! 😉

Verifica di avere:

  • 1 tondo di pasta sfoglia
  • Nutella
  • Marmellata

Si parte!
Taglia in 8 spicchi il tondo di pasta sfoglia.
Riempi la parte cicciotta di Nutella/marmellata/crema, insomma quello che più ti aggrada. Come vedi, io ho optato per un 90% Nutella…

Arrotola partendo dalla parte cicciotta e dagli una forma arcuata.

Preriscalda a 200°C il forno e spara dentro il tutto per 20 minuti circa (controllale!).

Voila! A tavolaaaaaaaaa in 25 minuti!


Hit Counter provided by Skylight