Archive for the ‘Dolci’ Category

postheadericon Rotolini di fragole e Nutella – Ricetta TeoSchina

Tempo di merende e, più che altro, inizio del tempo delle fragole. A me non è che vadano proprio moltissimo a genio, ma è più una considerazione basata sul fatto che abbiano la “forma di frutto”. In realtà il sapore non mi dispiace affatto e, se camuffate con sapienza, sono in grado di gradirle. Mi è venuta in aiuto una ricetta che vidi non so quanto tempo fa su internet. Rispolverata dalla memoria, ho pensato di metterla in pratica.

Verifica di avere:

  • 1 fetta di pan carrè per ciascun rotolino
  • fragole
  • Nutella
  • latte
  • 1 noce di burro
  • 1 uovo
  • 1 piatto fondo
  • 1 padella antiaderente
  • zucchero a velo

Si parte!

Con un coltello, rimuovi il bordino scuro delle fette di pan carrè (lo puoi sbriciolare ed usare per la pasta o le cotolette, così nulla va buttato!), poi appiattiscile ben bene con il pestacarne oppure il mattarello (a seconda di quanto stress vuoi scaricare).

Spalma uno strato di Nutella su ciascun quadratozzo e disponi su un lato un po’ di fragole tagliate a pezzettini. Per la quantità… ti accorgerai non appena proverai ad arrotolare se sono troppe o troppo poche.

Arrotola quindi con gentilezza ogni quadrato e salda il tutto con una striscettina ulteriore di Nutella.

Nel piatto fondo, sbatti l’uovo e allunga con mezzo bicchiere di latte. Sciogli nel frattempo un pezzetto di burro nella padella e tieni il fuoco basso.

Inzuppa ciascun rotolino nel latte+uovo e mettilo a soffriggere dolcemente nella padella a fuoco moderato.

Quando iniziano a colorirsi, girali sui vari lati, per 5/6 minuti circa totali.

Passali velocemente su un asciugone, spolverizza con zucchero a velo e chiama tutti a tavolaaaaaaaaa in 15 minuti.

postheadericon Biscotti Veg “Pandivia” – Ricetta TeoSchina

Ho un canale Youtube di recensioni di Giochi da Tavolo e, tramite un fan di esso, ho ricevuto un bellissimo stampo per i biscotti riportante proprio il logo dei filmati!

Presi dell’entusiasmo, abbiamo quindi deciso di fare subito un primo tentativo con la ricetta dei biscotti che potete trovare qua sul blog a questo indirizzo. Il risultato è quello che potete vedere qua sotto: Ottimo il sapore (vabè, la ricetta è quella), ma con l’uso del lievito un po’ si è andata a perdere la leggibilità delle lettere. Inoltre, le forme tonde risultano un pelo deformate.

Ecco quindi che ho lanciato una richiesta d’aiuto per una ricetta alternativa, senza lievito, e, a questo punto, vegana: in questo modo avrei potuto servire i biscotti a tutti al prossimo evento organizzato.

Mi è corsa in aiuto Chiara di Pandivia

Verifica di avere:

  • 200 gr farina
  • 120 gr zucchero
  • 3/4 di panetto di margarina
  • Latte soia o riso qb
  • Curcuma (se li vuoi proprio uguale ai biscotti con l’uovo)
  • Cacao amaro / polvere di cocco / essenza di vaniglia / limone… (opzionali)
  • Pellicola trasparente
  • 1 ciotola
  • 1 teglia
  • carta da forno

Si parte!

Sciogli la margarina in una ciotola.  Aggiungi farina e zucchero e gli eventuali opzionali che hai scelto il precedenza mescolando con le mani fino a che il tutto non ti sembrerà sabbia bagnata come consistenza.

Aggiungi poco latte man mano finchè non diventerà tutto compatto. Se esageri, nessun problema, aggiungi nuovamente farina+zucchero fino a portare il composto alla consistenza corretta.

Forma una pallozza e metti a riposare in frigorifero per 30 minuti circa.

Stendi l’impasto fino a uno spessore di 3/5 mm e utilizza gli stampini che più preferisci. Aggiungi farina (poca!) se vuoi facilitare il distacco dagli stampi dei tuoi biscotti.

Fodera una teglia con carta da forno e inforna a 180°C per circa 10 minuti. Da quel momento, controlla che diventino un po’ dorati, ma non carbone! Non superare comunque i 12 minuti, o diventarenno duri.

A tavolaaaaaaaaaaaaa! In 1 ora circa. Molto croccanti e ben definita la scritta!

postheadericon Crostata nutella e cocco – Ricetta TeoSchina

da “Zenzero e Limone” – Web

E dopo la variazione sul tema delle crostate, con la crostata salata di patate (se ve la siete persa, la trovate qui!!), torniamo alle care crostate dolci! Ma questa volta è una crostata diciamo non convenzionale, sia all’aspetto che al sapore! Consigliata!

DSCN6364 Verifica di avere:

  • 250 g di farina 00
  • 3 uova
  • 130 g di burro
  • 120 g di zucchero
  • ½ bustina di lievito in polvere per dolci
  • 1 pizzico di sale

Inoltre per farcire servono anche:

  • 100 g di farina di cocco
  • abbondante Nutella!

Si parte!
DSCN6365E si inizia ovviamente con la base di pasta frolla! Lavora bene 100 g del burro (gli altri 30 g serviranno per la farcitura) e 100 g di zucchero (gli altri 20 g serviranno anch’essi per la farcitura!), fino ad ottenere un composto piuttosto cremoso. Aggiungi 1 uovo intero e 2 tuorli (tieni da parte i 2 albumi, ti serviranno per la farcitura!!) e poi la farina setacciata, il lievito e il pizzico di sale, amalgamando il tutto molto bene!

Imburra e infarina una tortiera (diametro 26 cm è perfetta!) e versaci il composto che hai DSCN6366prodotto, livellando. E ora è il momento della Nutella: ricopri la pasta frolla con un bello strato abbondante, a tuo piacere ovviamente, ma si sa che più ce n’è, e meglio è!!

Metti un attimo da parte la tortiera e passa alla preparazione della farcitura finale. Monta a neve ferma i 2 albumi che avevi messo da parte, aggiungendo un pizzico di sale. In un’altra ciotola, unisci il burro e lo zucchero che ti erano avanzati e lavorali con lo sbattitore elettrico; poi unisci la farina di cocco, usando un cucchiaio senza problemi! Unisci molto delicatamente gli albumi montati a neve (si lavora sempre incorporando gli albumi dal basso verso l’alto!): ti verrà fuori un composto piuttosto “sbriciolato”, ma è giusto così! DSCN6367Adesso riprendi la tua tortiera e spargi la farcitura al cocco sullo strato di Nutella.

Metti il tutto in forno statico preriscaldato a 180°C per 30 minuti; se negli ultimi 7/8 minuti dovessi vedere che la farcitura al cocco si sta dorando troppo, copri la tortiera con della stagnola e completa così la cottura!

Fai raffreddare e… a tavolaaaaaaa! In 60 minuti circa (più il tempo di raffreddamento, ovvio!)

DSCN6369

DSCN6373

postheadericon Dorayaki alla Nutella/Marmellata – Ricetta TeoSchina

da “Web” – Forse Giallozafferano

Insomma, si prospettava una domenica di tutto il giorno a casa, e quindi avevo pensato che potesse essere una buona occasione per far colazione con dei pancakes o al massimo un bel brownie.

Ho comunque dato un’occhiata sul web per qualche nuova idea e… TA-DAAAN!! Non potevo non sperimentare questo ibrido Italo-Giapponese!

DSCN6341 Verifica di avere:

  • 75g di zucchero
  • 150g di farina 00
  • miele
  • lievito per dolci
  • Nutella / Marmellata
  • 3 uova
  • 1 ciotola
  • 1 padella antiaderente

Si parte!

DSCN6342Inizia sbattendo le uova con lo zucchero all’interno della ciotola. Quando le avrai ben amalgamate, continua a mescolare (con una frusta o ciò che preferisci) aggiungendo pian piano la farina.

Sciogli ora 1 cucchiaino e mezzo di lievito in 50 ml di acqua. Aggiungi lievito e un paio di cucchiaini di miele al composto precedentemente ottenuto. Mescola per unire il tutto e fai riposare in frigorifero per 20 minuti.

Scalda ora la padella antiaderente e versa il composto con il cucchiaio facendolo scendere bene al centro. Da solo dovrebbe disporsi a cerchio. Tenendo il fuoco moderato, in breve vedrai delle bolle sulla superficie. Sii veloce! Infila una paletta e rigira il Dorayaki sottosopra! Conta 20 secondi e rimuovi dalla padella!

DSCN6343Chiaro, se quei 20 secondi ti sembrano troppo pochi o troppissimi, regola a seconda della potenza della tua fiamma.

Io ho provato la prima volta con 2/3 cucchiaiate alla volta, ma, nonostante il sapore fosse buono, sono diventati un po’ troppo giganti (un po’ si gonfiano): vedi il risultato nella foto con me insieme. Ho quindi cambiato in 1 solo cucchiaio e ne ho potuti fare molti di più. Sono anche molto più carini a vedersi: risultato nelle foto sotto.

Lasciali un attimo freddare tutti in un piatto e poi spalma su metà di essi della Nutella / Marmellata. L’altra metà servirà per chiuderli a panino.

Chiama adesso tutti a tavolaaaaaaaaaa! In 5 minuti + 20 minuti + 10 minuti circa.

DSCN6344

 

IMG_20150321_213737 IMG_20150321_214227

postheadericon Tiramisu Kinder Bueno – Ricetta TeoSchina

da “Cucina facile con Elena” – Web

Dopo il successo della torta Pan di Stelle, ho deciso di cimentarmi in un’altra ricetta “di assemblaggio” decisamente golosa. Ed è così che ho provato questa, anche se il risultato devo dire che non è completamente soddisfacente: molto buona ma troooooooooppo pesante!!!

 DSCN6290 Verifica di avere:

  • 3 pacchi di wafer alla nocciola (525 g)
  • 500g di mascarpone
  • 250g di panna fresca da montare
  • 50g di zucchero a velo
  • latte
  • Nutella
  • 1 ciotola
  • 1 pirofila

Si parte!
DSCN6291Monta la panna fresca con lo zucchero a velo. Quando è bella gonfia, uniscila al mascarpone e amalgama, in modo da creare una bella crema supercalorica!!

In una ciotola versa del latte, e da qui inizia l’assemblaggio: crea un primo strato di wafer, bagnandoli prima uno per uno nel latte (se usi una tortiera quadrata, la disposizione dei wafer sarà molto più comoda!); copri poi i wafer con uno strato di crema e aggiungi un po’ di nutella sulla crema. Ora ricomincia: wafer DSCN6292bagnati nel latte, crema, Nutella. Dovresti esaurire gli ingredienti dopo 3 strati!

Per dare un tocco finale, usa uno stuzzicadenti o una forchetta per “mischiare” la nutella e la crema dell’ultimo strato, in modo da dare un effetto marmorizzato.

Metti in frigo per almeno 3 ore e, quando ti senti pronto per affrontarne il “peso”, ….. a tavolaaaaaa! In 30 minuti circa (+ il riposo in frigorifero!)

DSCN6293

DSCN6294


Hit Counter provided by Skylight