Archive for the ‘Colazione’ Category

postheadericon 5 Minutes Brownie – Ricetta TeoSchina

da: “Internet” – TeOoh!

Mi sono imbattuto per puro caso in questa ricetta; l’abbinata tempo zero e cioccolato ha fatto il miracolo: alla colazione successiva era già messa in atto! 

Consiglio sicuramente questa ricettina a chiunque abbia voglia di qualcosa di diverso per la mattina e non ha il tempo o la voglia di cucinare per davvero!

Verifica di avere:

  • 4 cucchiai di farina
  • 4 cucchiai di zucchero
  • 2 cucchiai di cacao in polvere
  • 1 uovo
  • 2 cucchiai di olio
  • 3 cucchiai di latte
  • 1 Mug

 
Si parte!

Mixa direttamente all’interno del mug la farina, lo zucchero e il cacao in polvere.

Aggiungi l’uovo, il latte e i due cucchiai (scarsi se usi l’olio EVO) di olio. Mescola abbastanza vivacemente fino ad ottenere un bell’impasto liquido.
Qua “magicamente”, il mug è cambiato. Purtroppo per quanto quello di Spongebob è carino, non era abbastanza capiente per tutto il mixare.

Metti il tutto nel microonde (non il cucchiaio!) e accendilo a potenza massima per 3 minuti (la potenza massima dovrebbe essere tra i 750W e i 1000W). La faccia cattiva del mio microwave fa capire che la potenza è massima!

Il brownie inizierà a gonfiarsi e vorrà uscire dalla tazza. Tranquillo, non lo farà.

Attendi che il brownie rientri comodamente nella tazza, mettilo su un piattino ed affettalo.

A tavolaaaaaaaaaa! In 5 minuti come promesso.

postheadericon Pancakes – Ricetta TeoSchina

da: “Visto molto tempo fa sul web” – TeOoh!

Verifica di avere (x 10/12 pancakes circa):

  • 200g di farina
  • 2 cucchiaini di lievito
  • sale
  • zucchero
  • 2 uova
  • 200ml di latte
  • olio di semi
  • burro
  • 2 bicchieri (o 1 bicchiere e 1 piatto fondo)
  • 1 ciotola grande
  • 1 misuratore di liquidi (non obbligatorio se sai fare a occhio)
  • 2 padelle “da frittata” (ne basta 1, ma ci metti il doppio del tempo!)

Si parte!

All’interno del misuratore di liquidi versa il latte e 3 cucchiai da tavola di olio. Mescola per qualche istante. Non assaggiare, credo sia orribile al gusto.

Adesso prendi le due uova e separa all’interno dei due bicchieri (o all’interno del piatto, volevo più spazio per la “sbattitura”) i due tuorli dai due albumi. Sbatti entrambi vigorosamente finchè non risultano amalgamati.

Versa la farina, 1 cucchiaino di zucchero 1/2 cucchiaino di sale (serve per azionare il lievito) e 2 cucchiaini di lievito all’interno del contenitore grande. Mescola in maniera da rendere uniforme la distribuzione di tutti i granellini bianchi che ti stai trovando davanti.

Quando sei soddisfatto (o ti sei stufato) unisci il latte+olio, e, continuando a mescolare, aggiungi i bianchi. Infine (sempre con costanza, abbiamo quasi finito!) aggiungi i rossi.
Dopo poco l’impasto dovrebbe avere un aspetto uniforme e tendente al liquido; nel caso aggiungi latte, ma non troppo, deve sembrare liquido!

Passiamo alla cottura. Imburra le padelle e accendi il fuoco molto basso. Con il cucchiaio, travasa 4/5 cucchiai alla volta di composto al centro della padella, in maniera da far allargare progressivamente il liquido. Se non fanno i capricci (e ne fanno!) dovresti ottenere dei cerchi.

Se ti mette ansia dover curare due pancakes alla volta, va benissimo lavorare con una sola padella, l’unico inconveniente è che i primi saranno un pelino freddi. Una volta presa la mano, ti assicuro che, versando il secondo pancake mentre giri il primo ti dà il giusto tempo per fare tutto.

Quando vedrai che il tutto si sta solidificando e compaiono le prime bollicine in superficie (partono dai lati) con decisione ruota il pancake sottosopra e completa la cottura.

Se qualcuno farà colazione con te, è il momento di invitarlo ad apparecchiare una tavola completa di succhi di frutta, creme al cioccolato, marmellate e quant’altro!

Ripeti fino a consumare tutto il composto.

A tavolaaaaaaaaaa! In 20 minuti circa!


Hit Counter provided by Skylight