Archive for the ‘Carni’ Category

postheadericon Katsu-don – Ricetta TeoSchina

da “Siamo stati in Giappone” – Web

Siamo stati assenti un bel po’ da questo blog, ma perchè fondamentalmente è stato molto il tempo dedicato al matrimonio e al successivo viaggio di nozze. Viaggio che ci ha visti vagare allegramente per il Giappone! Terra bellissima e dove si mangia decisamente una buona varietà di cibi. Non siamo da sushi, e, a dire il vero, di sushi in giro non ce n’è così tanto. Ma, venendo a noi, ecco la ricetta che a me ha fatto più uscire di testa!!

In cucina, sperimentando con l’amico Commi, in maniera da gustarci il Katsu-don… con qualche ingrediente reperibile anche in Italia!

 DSCN6281 Verifica di avere:

  • bistecche di maiale
  • 1 cipolla
  • cipollotto
  • uova
  • pangrattato
  • farina
  • salsa di soia
  • brodo granulare
  • riso
  • sale
  • olio per friggere
  • 1 Pentola
  • 2 Padelle

Si parte!

Dunque, conviene essere in due o avere una buona coordinazione, perchè la prima cosa da DSCN6282fare è mettere acqua e sale nella pentola, buttarci dentro il riso e farlo bollire fino a cottura completa. Questo ci servirà come base per il piatto.

Passiamo ora alla carne: pratica dei tagliettini sui bordi e passa la lama di coltello anche al centro della bistecca. Aiuterà a far entrare poi il gusto. DSCN6283
Preparati 3 piatti distinti, uno con l’uovo sbattuto, uno con il pangrattato e uno con la farina. Prendi le bistecche tagliuzzate e passale prima nella farina. Sbattile dall’eccesso e pucciale nell’uovo. Infine coprile di pangrattato.

Nella padella, fai quindi friggere la bistecca finchè non si dora DSCN6286l’esterno. Tieni quindi il fuoco basso ed alzalo solamente verso la fine.

Ora, taglia a listarelle le “cotolette” così ottenute.

Passiamo quindi alla verdura. Con un bicchiere d’acqua, fai stufare la cipolla tagliata a pezzettini con un paio di cucchiai di salsa di soia e uno di brodo granulare. Dopodichè appoggia sopra le bistecche già tagliate a listarelle e fai cuocere con un coperchio, versando di tanto in tanto del brodo sopra, preso dal fondo.

Prendi il rimanente uovo sbattuto (aggiungine uno se occorre) e versalo sopra alle bistecche. Poi guarnisci con il cipollotto tagliato a pezzettini.DSCN6287

Lascia rapprendere un attimo l’uovo (noi abbiamo un pelo esagerato, deve rimanere come una carbonara per intenderci) e spegni il fuoco.

Prepara in una ciotola un paio di cucchiai di riso bollito e rimestali con un paio di cucchiai del brodo. Appoggia sopra delicatamente la bistecca e…. a tavolaaaaaaaaa! In 40 minuti circa.

DSCN6288

DSCN6289

 

postheadericon Involtini ai salumi – Ricetta TeoSchina

da “Non mi ricordo proprio” – TeOoh!

Ovviamente, se qualcuno riconoscesse la paternità di questa ricetta, sarò ben lieto di riconoscerla. Purtroppo non ricordo dove ho tirato fuori questo mix invitante mentre navigavo per il web, quindi… vabè. Iniziamo.

DSCN6154 Verifica di avere:

  • Bistecche di tacchino
  • Pancetta a fette (meglio se lunghe)
  • Bresaola
  • Philadelphia
  • Salvia
  • Olio
  • Stuzzicadenti
  • 1 Padella

 

Si parte!

DSCN6155Stendi su un piano le bistecche una alla volta. Spalmale con il philadelphia e facci quindi aderire la bresaola.

Arrotolale su se stesse e richiudile con un nuovo strato di pancetta. Fissa il tutto con gli stuzzicadenti.DSCN6156

Nella padella, scalda l’olio e metti la salvia a rosolare. Poi appoggia insieme anche i tuoi involtini.

Inizia pure ad apparecchiare, perchè, in 10 minuti saranno pronti da mettere a tavolaaaaaaaaaa!

DSCN6158

postheadericon Scaloppine con purè di piselli – Ricetta TeoSchina

da “Fiorfiore in Cucina” – Coop

Avevamo voglia di accompagnare un secondo di carne con qualcosa di un po’ diverso di una semplice insalata. Come per magia, ecco che sfogliando le varie foto, abbiamo scovato un simpatico purè di piselli. Vabè,  a questo punto era decisamente da provare!

DSCN6148 Verifica di avere:

  • 4 scaloppine
  • 1 cipolla
  • 2 patate
  • 1 brick di piselli
  • 2 limoni
  • vino bianco
  • farina
  • sale
  • prezzemolo
  • olio EVO
  • 1/2 padelle
  • 1 pentolino
  • 1 mixer

Si parte!

DSCN6149Schiaccia nella farina le scaloppine e inizia a rosolarle a fuoco basso e con un cucchiaio d’olio nella padella. Girale di tanto in tanto per colorarle da entrambi i lati.

Taglia nel frattempo a dadini le patate e mettile in acqua nel pentolino. Accendi il fuoco e porta ad ebollizione.DSCN6150

Spremi adesso i limoni e, insieme al vino bianco, fai cuocere a fuoco basso le bistecche.

Quando le patate saranno bollite, travasale nel mixer assieme ai piselli, un giro d’olio e un quarto di cipolla tagliata a pezzettini. Aggiusta con sale e mixa fino ad ottenere una bella crema.

DSCN6151Togli infine le bistecche dalla padella, condiscile con un poco del ridotto che è rimasto, spolvera di prezzemolo e guarnisci con un bel cucchiaio di purè. E’ il momento di chiamare tutti a tavolaaaaaaaaaaa! In 25 minuti circa.

DSCN6152

postheadericon Chili con carne – Ricetta TeoSchina

da “Cucina americana” – Nuove idee in cucina

Non ho bene memoria di come questo libricino sia finito in casa nostra, però per il prezzo stampigliato di 2,90 Euro capisco che possa esserne stato attratto compulsivamente.

Ecco quindi che, sfogliando spensierato le sue pagine, ho scovato questa ricetta di chili. La cosa più spaventevole è che mi sono reso conto di non averlo mai cucinato! Ed ho davvero perso qualcosa di unico!

DSCN6054 Verifica di avere:

  • 1 cipolla
  • 2 spicchi d’aglio
  • peperoncini (meglio se proprio i chili!)
  • 500g di carne macinata
  • 1 cucchiaio di farina
  • 800g di pelati
  • 100 ml di brodo di carne
  • 450g di fagioli kidney
  • cumino
  • sale
  • pepe
  • olio
  • 1 pentola

Si parte!

DSCN6057Il processo si presenta lungo, ma tutto sommato, poco laborioso.

La prima cosa da fare è tritare molto sottili aglio e cipolle. Poi, con un cucchiaio d’olio, inizia a farli rosolare all’interno della pentola.

Quando la cipolla si è un po’ imbiondita, aggiungi la carne e, sempre a fuoco basso, falla rosolare per 10 minuti circa. A metà del processo, versa il cucchiaio di farina e rimesta un poco.

Intrattieniti tagliando a pezzettini i peperoncini, dopo averli privati dei semini. In DSCN6058questo caso, noi abbiamo recuperato solo quelli tondi che, ovviamente sono meno potenti dei Chili, ma, allo stesso tempo, sono una valida alternativa per una versione meno hot, per chi vuole gustarsi un chili, senza dover ricorrere a trapianto di bocca!

Unisci quindi i peperoncini e i pelati al mix, aggiungi il brodo e comincia a mescolare con pazienza. Cuoci per 20 minuti circa.

A questo punto, unisci i fagioli e aggiusta con sale, pepe e cumino. Volendo anche il coriandolo non guasterà (ma io non ce l’avevo!). Cuoci per altri 10 minuti per addensare il tutto.

Annusa, e chiama tutti a tavolaaaaaaaaaa! Preparate i cucchiai in 50 minuti circa!

DSCN6059

postheadericon Gnocchi alla caprese – Ricetta TeoSchina

da “Fiorfiore in cucina” – Coop

Ormai sembra che cuciniamo solo tramite questa rivista, ma la realtà è che è talmente comoda per trovare ricette senza dover sfogliare mille pagine che, quando non ci auto-proponiamo ricette già sperimentate, ci buttiamo senza pensiero su di essa.

Questa ricetta diciamo che non è l’ideale per chi torna a casa da lavoro tardi, ma, se per caso vi capita di avere un’oretta bonus inaspettata…

DSCN6031 Verifica di avere:

  • 500g di gnocchi
  • 500g di salsa di pomodoro
  • 80g di carne macinata
  • 150g di mozzarella
  • cipolla
  • olio
  • parmigiano
  • basilico
  • sale
  • 1 pirofila
  • 1 padella

Si parte!

DSCN6032La ricetta originale proponeva di utilizzare i pomodori pelati, ma, se anche tu hai comunque qualche problema di tempo come me, puoi sicuramente virare sulla salsa di pomodoro.

Inizia quindi dalla cipolla: tagliala a striscioline e falla imbiondire con poco olio nella padella. Poi aggiungi la carne e il basilico. Infine, quando la DSCN6033carne ha iniziato a cuocersi, versa la salsa. Lascia il fuoco acceso e copri per evitare eventuali schizzi. Cuoci per un 20/30 minuti circa.

Accendi ora l’acqua; quando sarà ad ebollizione, sala e butta gli gnocchi. Prepara nel frattempo la mozzarella tagliata a ciuffetti.

Nella pirofila, fai un fondo di olio, poi, man mano che gli gnocchi inizieranno a salire a galla, alterna strati di: gnocchi, sugo, mozzarella. Completa poi con una bella spolverata di parmigiano.

DSCN6034

Forse io ho preso una pirofila troppo piccola, ma mi ispirava l’idea di veder debordare tutta questa bontà! 🙂

Butta in forno a 180°C per 10 minuti circa e…. a tavolaaaaaaaaaaa! In 1 ora circa.

DSCN6036


Hit Counter provided by Skylight