Archive for the ‘Caffè’ Category

postheadericon Tiramisu di Max – Ricetta TeoSchina

da “Max sa come si fa

Ogni tanto qualche amico si diletta in cucina e noi, da bravi blogger, facciamo di tutto per convincerlo a fotografare i suoi capolavori e farceli pubblicare!

Ecco quindi il personalissimo Tiramisu di Max from Oleggio, scritto e fotografato direttamente da lui!

 1 Verifica di avere:

  • 500 g di mascarpone
  • 6 uova
  • 250 g di zucchero
  • 4 tazzine di caffè
  • 350 / 400 g di savoiardi in base alla teglia
  • 250 g di panna da montare
  • Cacao amaro
  • Zucchero a velo
  • 1 teglia
  • 1 ciotola

Si parte!

3 bMettere metà dello zucchero ed i tuorli delle uova in una ciotola e mescolare con un frusta fino ad ottenere un impasto cremoso.

Unire il mascarpone al composto ottenuto e mescolare gli ingredienti.

Montare la panna, aggiungere lo zucchero rimasta e unire la panna al composto precedente, mescolare fino a rendere tutto omogeneo.5

(Meglio usare la panna che gli albumi montati a neve per rendere il dolce più leggero consiglio del mio amico Chef )

Adagiare un po’ di crema sul fondo della teglia, bagnare i savoiardi nel caffè ( precedentemente preparato, fatto raffreddare e addolcito con zucchero a vero ).

9Deporre i savoiardi nella teglia ( a piacere spolverare del cacao amaro ) e coprire con la crema e procedere alternando fino all’ultimo strato di crema.

Mettere in frigo 2 o 3 ore. Prima di servire spolverare il cacao amaro setacciato fino a coprire la crema.

Spero di non avervi annoiato ed essere riuscito a spiegare uno dei dolci più buoni. Ciao al prossimo dolce!!!

Massimo

11

postheadericon Crostata al caffè – Ricetta TeoSchina

da “Fiorfiore in cucina” – Coop

Si sa, quando si è invitati a pranzo da amici, è sempre bene portare un dolce per chiudere. Specie poi se hai la responsabilità di un blog culinario! Ecco quindi che la pasticcera di casa, si è messa a sfogliare un po’ di ricettari per farsi venire un’ispirazione.

La crema al caffè è stata la soluzione. Gustosa. Nuova. Approvata.

DSCN5368 Verifica di avere:

  • 500g di pasta frolla
  • 200ml di caffè
  • 300ml di latte
  • 150g di zucchero
  • 45g di farina
  • 4 tuorli
  • cioccolato fondente o cacao in polvere per decorare

Si parte!

Diciamo che le dosi e la procedura per la pasta frolla ormai sono un cavallo di battaglia della Nceschi, quindi ti rimando qua per averne la spiegazione dettagliata nel caso tu ormai non ce l’abbia appesa in cucina a mo’ di totem!

DSCN5369Procediamo quindi con la crema.

Scalda il latte e il caffè in un pentolino. Nel frattempo, mescola insieme i tuorli, la farina e lo zucchero.

Versa quindi il caffèlatte a filo sui solidi mentre mescoli ininterrottamente.

DSCN5372Sposta adesso tutto il mix di nuovo sul fuoco, tenendo la fiamma bassa, mescola finchè dopo 5 minuti circa, diventerà bella densa. Spegni ora il fuoco e lascia raffreddare.

Versa la crema sulla pasta frolla opportunamente tirata, fai cuocere a 180°C per 40 minuti.

DSCN5374Fai raffreddare la crostata, decora con il cioccolato fondente o del cacao in polvere e… a tavolaaaaaaaaaa! In 1 ora circa (pastafrolla esclusa ovvio!)

20130721_145936

 

postheadericon Mezze penne al caffè – Ricetta TeoSchina

da “Ricetta segreta casa Troscia” – Max

Durante una cena nella cucina di TeoSchina, Max ci ha svelato che esiste una ricetta segreta della sua famiglia per mangiare un’ottima pasta al caffè. Abbiamo quindi messo in atto le nostre migliori armi persuasive per arrivare a capo di tale segreto e… rivelarlo a tutto il popolo del web.

DSCN5177 Verifica di avere:

  • 250g di mezze penne rigate
  • 1 cipolla piccola (la ricetta originale prevedeva 1/2 cipolla… ma senza una dimensione…)
  • 160g di pancetta affumicata
  • 200ml di panna da cucina
  • 1 cucchiaino di caffè solubile decaffeinato (qua noi abbiamo utilizzato quello caffeinato, non avendone altro disponibile a casa)
  • sale
  • olio
  • 1 pentola
  • 1 padella

Si parte!

DSCN5178Nella padella fai soffriggere la cipolla con un pizzico di sale e poco olio, poi, quando inizia a diventare trasparente, aggiungi la pancetta affumicata.

Nel frattempo, metti a bollire l’acqua nella pentola. Che salerai, non appena inizierà a bollire.

Quando anche la pancetta inizia a colorarsi, aggiungi la panna da cucina e il caffè. Copri per mantenere l’aroma.DSCN5179

Una volta che la pasta è pronta, falla saltare nella padella e servi subito. Chiama tutti a tavolaaaaaaaaa! In 15 minuti circa.

Ah! E ricordatevi di ringraziare Massimiliano!

DSCN5180

postheadericon Torta Pan di Stelle – Ricetta TeoSchina

da “Misya

Niente da dire su questa torta, semplicemente di fare attenzione alle dosi… di quella che mangiate! E’ una bomba calorica esagerata, ma se siete amanti del cioccolato…. allora avete già iniziato a prepararla pure voi.

DSCN5051 Verifica di avere:

  • 1 sacchetto di Pan di Stelle (min 500g)
  • 400g di Nutella
  • 500 ml di panna da montare
  • 50g di zucchero a velo
  • latte
  • caffè
  • cacao in polvere
  • 1 teglia a cerniera (o non la estrarra mai più)
  • 1 ciotola
  • 1 pentolino

Si parte!

DSCN5053Nella ciotola, versa la panna e montala con lo zucchero a velo finchè non diventa bella corposa.

In una tazza, invece, prepara del buon caffèlatte e, nel pentolino, sciogli a bagnomaria la Nutella. Sei ora pronto per creare la tua torta!

DSCN5056Ora passiamo direttamente in teglia: prepara uno strato di biscotti inzuppati nel caffèlatte; poi coprili con la Nutella sciolta; infine copri con la panna. Crea 3 strati, ti assicuriamo che saranno sufficienti a soddisfare anche i palati più esigenti!

Termina la torta cospargendo di cacao in polvere la superficie. Metti in frigo e attendi che il tutto si rassodi e si assesti come si deve.

DSCN5057Prima di portare in tavola, crea un bordo tutto intorno appiccicando i pan di stelle rimasti! Voila! Ora ci siamo: a tavolaaaaaaaaa in 30 minuti + il tempo di raffreddamento.

 

DSCN5061

DSCN5058

postheadericon Sugo ai porcini profumato al caffè – Ricetta TeoSchina

da “CaffèinLavazza

Qualche giorno fa, il buon Mattia ha donato al blog TeoSchina una decina di Kg in ricettari. Quale onore!
Quindi, iniziando con pazienza e tanta voglia di fare, si parte a sfogliarli e scoprire qualcosa da sperimentare: ecco la prima ricetta sfornata!

Verifica di avere:

  • 320g di pasta a piacere
  • 80g di porcini secchi
  • 1 spicchio d’aglio
  • 1 cucchiaino di caffè in polvere
  • olio EVO
  • prezzemolo
  • sale
  • pepe
  • 1 padella
  • 1 pentola

Si parte!
Inizia con il mettere a mollo nell’acqua per almeno 2/3 ore i funchi porcini. Filtrali, ma non buttare via ancora l’acqua.

In una padella antiaderente (mentre avrai messo a bollire l’acqua per la pasta) fai rosolare un cucchiaio d’olio con lo spicchio d’aglio e i funghi. In questo caso io ho deciso di tagliarli in pezzetti più piccoli, perchè la mia pasta era più corta e avrei “faticato” ad inforcare.

 Io ho rimosso poi l’aglio per non appesantire il sapore.
Aggiungi un mestolo di acqua fungosa nella padella e lascia rosolare un paio di minuti. Poi aggiungi il cucchiaino di caffè e fai restringere a fuoco basso.

E’ il momento ora, di scolare la pasta, aggiustare il sugo con sale e pepe, e saltare tutto insieme.
Chiama tutti a tavolaaaaa! In 15 minuti circa (+ le ore di ammollo!).


Hit Counter provided by Skylight