Archive for agosto, 2013

postheadericon Panino “TeOoh! vs Food” – Ricetta TeoSchina

Beh, era davvero un sacco che non proponevamo una videoricetta… questa non deriva proprio dalla farina del nostro sacco, bensì dalla trasmissione “Man vs food” che adoriamo.

Ecco quindi che il TeOoh! si cimenta, non in una prova di quantità, ma di qualità!

postheadericon Fusilli zucchine e Philadelphia – Ricetta TeoSchina

da “La Nceschi l’ha trovata nel web” 

Ormai abbiamo questa produzione comodissima di basilico avviata nel nostro cortilino e ne approfittiamo per sfruttarla in pesto e ricette belle fresche.

Ecco quindi un’ulteriore applicazione del suddetto basilico, stavolta in una pasta! Da mangiare però subito, altrimenti perde di cremosità e si trasforma in una discreta mappazza.

DSCN5378 Verifica di avere:

  • 500g di pasta
  • 1 scalogno (io ho usato cipollotto di Tropea)
  • 2 Philadelphia o analogo
  • 2 zucchine
  • pinoli
  • basilico
  • olio
  • sale e pepe
  • 1 pentola
  • 1 padella

Si parte!

DSCN5379Inizia a mettere a bollire l’acqua per la pasta all’interno della pentola, nel frattempo prepariamo il contorno.

Lava bene le zucchine e fanne tante rondelle sottili, oppure, se preferisci, dei cubetti.

Nella padella, fai soffriggere con poco olio il cipollotto con un po’ di sale e i pinoli. Continua finchè non si sarà dorato. A quel punto, aggiungi anche le zucchine e cuoci coperto a fuoco basso.

Quando l’acqua bolle, sala e butta la pasta. DSCN5381

Poi metti a sciogliere lentamente metà del Philadelphia e aggiungi man mano acqua di cottura per evitare che si asciughi troppo.

Quando la pasta è pronta, falla saltare in padella, aggiungendo il restante Philadelphia a cubetti, per decorazione. Aggiungi le foglie di basilico e dai un’ultima mescolata.

Chiama tutti a tavolaaaaaaaaaaa! In 15 minuti!

DSCN5382

postheadericon Crostata al caffè – Ricetta TeoSchina

da “Fiorfiore in cucina” – Coop

Si sa, quando si è invitati a pranzo da amici, è sempre bene portare un dolce per chiudere. Specie poi se hai la responsabilità di un blog culinario! Ecco quindi che la pasticcera di casa, si è messa a sfogliare un po’ di ricettari per farsi venire un’ispirazione.

La crema al caffè è stata la soluzione. Gustosa. Nuova. Approvata.

DSCN5368 Verifica di avere:

  • 500g di pasta frolla
  • 200ml di caffè
  • 300ml di latte
  • 150g di zucchero
  • 45g di farina
  • 4 tuorli
  • cioccolato fondente o cacao in polvere per decorare

Si parte!

Diciamo che le dosi e la procedura per la pasta frolla ormai sono un cavallo di battaglia della Nceschi, quindi ti rimando qua per averne la spiegazione dettagliata nel caso tu ormai non ce l’abbia appesa in cucina a mo’ di totem!

DSCN5369Procediamo quindi con la crema.

Scalda il latte e il caffè in un pentolino. Nel frattempo, mescola insieme i tuorli, la farina e lo zucchero.

Versa quindi il caffèlatte a filo sui solidi mentre mescoli ininterrottamente.

DSCN5372Sposta adesso tutto il mix di nuovo sul fuoco, tenendo la fiamma bassa, mescola finchè dopo 5 minuti circa, diventerà bella densa. Spegni ora il fuoco e lascia raffreddare.

Versa la crema sulla pasta frolla opportunamente tirata, fai cuocere a 180°C per 40 minuti.

DSCN5374Fai raffreddare la crostata, decora con il cioccolato fondente o del cacao in polvere e… a tavolaaaaaaaaaa! In 1 ora circa (pastafrolla esclusa ovvio!)

20130721_145936

 

postheadericon Caesar salad – Ricetta TeoSchina

da “Spulciando nel web

Non ci siamo impigriti in cucina, semplicemente abbiamo portato la macchina fotografica al lago e… è rimasta al lago per 15 giorni circa. Ergo, solo adesso possiamo iniziare a svuotare il buffer di foto!

Partiamo quindi con una ricetta estiva che risale ben al 1924. Ricetta che la tradizione vuole essere inventata da Cesare Cardini, noto chef dell’epoca, per stupire i Clienti durante una serata… con pochi ingredienti in cucina!

DSCN5356 Verifica di avere:

  • Insalata a volontà
  • 3 fette di pane casereccio
  • 1 uovo
  • 1 spicchio d’aglio
  • 2 cucchiai di succo di limone
  • 100g di parmigiano
  • 150ml olio EVO
  • aceto di vino bianco
  • sale, pepe
  • (salsa worchester)
  • 1 ciotolona
  • 1 frullatore
  • 1 padella
  • 1 pentolino

Si parte!

DSCN5358Per prima cosa, iniziamo con il preparare il pane. Togli la crosta e fai dei piccoli quadratini. Poi metti lo spicchio d’aglio a soffriggere con poco olio nella padella. Quando l’olio si sarà aromatizzato, metti i cubetti di pane a tostare. Fai attenzione a girarli ogni tanto, oppure avrai un lato carbone e uno pane.

Ora la simil-maionese. Fai bollire in un pentolino un po’ DSCN5359d’acqua, poi buttaci l’uovo intero per 1 minuto.
All’interno del bicchiere per frullatore, inizia ad inserire il limone, 1 cucchiaio d’aceto, l’uovo, il sale, il pepe e la salsa worchester se disponibile. A questo punto sta al tuo gusto se addizionare anche lo spicchio d’aglio che hai già nella DSCN5360padella o meno. Dobbiamo essere sinceri: si sente, quindi valuta prima. Ora inizia a frullare, man mano, aggiungi l’olio finchè non otterrai una salsa della consistenza della maionese.

Disponi quindi l’insalata sul fondo della ciotola, mischia i crostini di pane, cola la salsa e cospargi di scaglie di grana.

E’ il momento di chiamare tutti a tavolaaaaaaaaaa! In 20 minuti circa.

DSCN5391

 

 

DSCN5364


Hit Counter provided by Skylight