Archive for giugno, 2013

postheadericon Gnocchi con salsiccia sfumata alla birra – Readers’ contribution

Questi gnocchi hanno avuto decisamente successo!!! Noi li abbiamo già rifatti e in più sia Anna a Martinsicuro sia Gio si sono cimentati nella ricetta!!

Gnocchi Mami Gnocchi Gio

Gio addirittura li ha provati ieri sera cucinati da TeOoh! e oggi a mezzogiorno ha voluto cucinarli lui!!
Bravi!!! E grazie per il vostro contributo!!!
Non siate timidi, fate come loro!!!

postheadericon Gnocchi con salsiccia sfumata alla birra – Ricetta TeoSchina

da “Fiorfiore in cucina” – Coop

Perseverano a pubblicare ricette che DEVO provare. Confesso: non mi piace la birra, e in genere gli alcolici, però ho capito che utilizzati in cucina sono davvero fondamentali per certe occasioni. Ecco quindi che me ne capita una per assaporare questa fantomatica birra rossa. Va bene, accetto la sfida.

Il risultato è che questi gnocchi ci hanno ucciso di sapore!! Abbiamo finito in 2 la confezione da 500g!!!

DSCN5217 Verifica di avere:

  • 500g di gnocchi
  • 1 cipolla bianca
  • salvia
  • olio EVO
  • salsiccia
  • 100ml di birra doppio malto rossa
  • sale
  • pepe
  • 1 pentola
  • 1 padella

Si parte!

DSCN5218Trita la cipolla e falla soffriggere piano nella padella insieme ad un giro d’olio e la salvia.

Nel frattempo, metti a bollire l’acqua per gli gnocchi. Ricordati di salarla quando arriverà all’ebollizione.DSCN5219

Quando la cipolla si sarà dorata, aggiungi la salsiccia sgranata; fai rosolare qualche minuto e poi versa la birra. Dovrà addensarsi bene bene per creare una gustosa cremina.

Butta ora gli gnocchi e, quando vengono a galla, falli saltare nella padella e aggiusta con il pepe.

Tutto già fatto! A tavolaaaaaaaaaaaa in 15 minuti circa! Mamma che profumooooo!

DSCN5220

postheadericon Cake di pane e mozzarella – Ricetta TeoSchina

da “Misya” – Variante TeOoh!

Nonostante le temperature inizino a salire, mi è venuta voglia di usare il forno, anche perchè è un’attrezzatura che solitamente uso poco in cucina. Ecco quindi che ho selezionato una ricetta discretamente semplice per cimentarmi. Il concetto è molto simile a quello delle mozzarelle in carrozza, ma l’effetto scenico è tutta un’altra cosa!

La ricetta originale prevede di usare uno stampo per plumcake, anche per dare una forma più contenuta, ma… non avendo stampi di quel tipo… ho optato per una tipica pirofila!

DSCN5210 Verifica di avere:

  • pan carrè
  • mozzarella (o altro formaggio fondente)
  • pomodorini
  • grana
  • 2 uova
  • 200 ml di latte
  • olio
  • sale
  • basilico
  • 1 teglia
  • carta da forno

Si parte!

DSCN5212All’interno di un piatto fondo, mescola insieme le uova e il latte. Aggiungi anche un cucchiaio di sale.

Fodera la teglia con la carta da forno, poi procedi a rivestirne il fondo e i bordi con le fette di pan carrè opportunamente pucciate nel mix liquido preparato.DSCN5213

Lava e taglia i pomodorini a metà; allo stesso modo, procedi a tagliare a fette spesse la mozzarella e gli altri formaggi. Condisci i pomodorini con olio e basilico.

Disponi ora i pomodorini sul pane, poi spolvera di grana. Copri con uno strato di mozzarella.

DSCN5214

Poi completa con uno di pomodorini e altro grana.

Chiudi infine la cake con altre fette di pancarrè opportunamente inzuppate. Cerca di saldare il più possibile tutti i bordi.

Scalda il forno a 200°C e cuoci per circa 40 minuti, ma tieni sempre d’occhio il colorito. In un attimo potrebbe virare al nero!

DSCN5215

DSCN5216

postheadericon Muffin gorgonzola, pere e noci – Ricetta TeoSchina

da “Misya” – Web

Avevo voglia di gorgonzola, ma da gustare in maniera differente dalla tradizionale pasta, o direttamente spalmato sul pane. Mi sono quindi aggirato sul blog di Misya, sapendo di trovare sicuro qualche utile idea!

Ecco quindi, che appaiono questi muffin, pronti per salvare la mia cena!

DSCN5205 Verifica di avere:

  • 130g di farina
  • 30g di parmigiano
  • 1/2 bustina di lievito istantaneo
  • 100ml di latte
  • 1 uovo
  • 30g di burro
  • 1 cucchiaino di sale
  • gorgonzola+pere+noci
  • speck+formaggio (per i non-cultori del gorgonzola)
  • 1 stampo per 6 muffin

DSCN5207

Come per i muffin dolci, si parte con il mescolare da un lato gli ingredienti solidi, e dall’altro i liquidi.

Procediamo quindi coi liquidi: in un pentolino, fai sciogliere il burro con: il sale, il latte e l’uovo.

All’interno di un piatto fondo abbastanza capiente, invece, prepara gli ingredienti DSCN5206secchi. Ovvero farina, parmigiano e lievito.
Io, poi, ho suddiviso a metà il mix e aggiunto da un lato il gorgonzola a tocchetti+mezza pera a cubetti+gherigli di noci frantumati; dall’altro speck e formaggio. In questo modo, ho ottenuto 3 muffin di un tipo e 3 dell’altro.

Unisci ora il liquido al tuo mix (se ne hai due, come me, dividilo a metà) e mescola fino ad amalgamare il tutto.

DSCN5208Con un cucchiaio, procedi nel travasare gli impasti all’interno degli stampi per i muffin, opportunamente infarinati. Se li hai in silicone, ricordati di metterci sotto una teglia, in modo da dare struttura allo stampo ed evitare che tutto ti sbrodoli per la cucina.

Preriscalda il forno a 180°C e cuoci per 20 minuti circa.

Estrai i muffin dagli stampi e….. a tavolaaaaaa! In 40 minuti circa.

Se poi sei più bravo nell’impastare e riempire gli stampi…avranno anche un migliore aspetto estetico. Sul sapore posso però certificarne la bontà! Probabilmente anche un goccio di lievito in più non guasta! 😉

DSCN5209

postheadericon Tagliatelle alla crema di asparagi – Ricetta TeoSchina

da “Fiorfiore in cucina” – Coop

Ebbene sì, continuiamo ad investire il nostro euro in questa rivista e non ce ne pentiamo! Ecco quindi, che quando la fantasia sembrava scemare.. una pasta bella gustosa si presenta sotto i nostri occhi! Vai Nceschi! Ho già l’acquolina!

DSCN5181 Verifica di avere:

  • 300g di tagliatelle
  • 250g di asparagi
  • una manciata di pinoli
  • 4 cucchiai di Parmigiano
  • olio EVO
  • sale
  • 1 mixer
  • 1 pentola

Si parte!

DSCN5183Metti a bollire dell’acqua salata all’interno della pentola. Procedi quindi a mondare gli asparagi e, dopo averli legati, falli lessare per 15 minuti nella pentola di cui sopra.

Scolali e, senza provocarti (eccessive) ustioni, tagliane via le punte. Metti i gambi tagliati a cilindretti nel mixer insieme a pinoli, formaggio, olio e, se gradisci, un pizzico di noce moscata.DSCN5184

Aziona il mixer fino ad ottenere una crema.

Prepara quindi le tagliatelle in acqua salata, scolale e condisci con la crema di asparagi.

Impiatta posizionando le cime degli asparagi e…. a tavolaaaaaaaaaaa! In 30 minuti circa.

DSCN5185


Hit Counter provided by Skylight